Indietro

Guida un'auto rubata, poi scende e la abbandona

L'uomo aveva incrociato una pattuglia dei carabinieri e, spaventato, si era dato alla fuga nella campagne. Dopo due settimane l'arresto

MONTECATINI TERME — Alla fine è scattata la custodia cautelare ai domiciliari per il giovane di 26 anni di origine albanese che la notte del 31 marzo, dopo aver incrociato una pattuglia dei carabinieri, aveva abbandonato l'auto che stava guidando per darsi alla fuga nelle campagne.

Il veicolo, una Land Cruiser, era poi risultato essere stato rubato la stessa notte a Capannori ai danni di un 52enne del posto.

Nel pomeriggio di mercoledì i carabinieri della locale stazione hanno rintracciato e arrestato il giovane eseguendo l'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari per ricettazione in concorso.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it