Indietro

Ubriaco aggredisce l'operatore del centro profughi

L'uomo di 43 anni si è scagliato contro il dipendente della struttura a Vellano e poi anche contro i carabinieri intervenuti per bloccarlo

PESCIA — E' stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali un uomo di 43 anni di origini romene ma residente a Pescia che nella tarda serata di sabato ha aggredito prima un operatore del centro profughi di Vellano e poi il comandante e il maresciallo della caserma dei carabinieri intervenuti per calmarlo.

L'uomo, in evidente stato di ebbrezza, senza alcun motivo ha cominciato a molestare e minacciare il dipendente della struttura in via Matteotti, tanto che è stato richiesto l'intervento del 112.

Giunti sul posto, il comandante della stazione e il maresciallo sono riusciti ad immobilizzare l'uomo con l'ausilio di una pattuglia del Norm di Montecatini, ma  solo dopo una violenta colluttazione a seguito della quale i due militari sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso dell'ospedale di Pescia per vari traumi riportati.

L'aggressore è stato arrestato e trasferito nel carcere di Pistoia.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it