Indietro

Il pieno ai furgoni con la carta clonata

Facevano il pieno di carburante ai mezzi della loro ditta di trasporti con una carta clonata, addebitandone le spese ad una ditta omologa de L'Aquila

PISTOIA — Sono stati denunciati cinque romeni, quattro autisti è la responsabile di due sedi operative in Italia di una ditta romena di autotrasporti, che si trovano a Montecatini Terme e a Quarrata. 

Le indagini, dei carabinieri di Bottegone, sono state attivate dalla denuncia di una ditta di trasporti di Aricola che si è vista addebitare quasi 3.000 euro per rifornimenti di gasolio mai effettuati dai propri mezzi. 

Le indagini hanno consentito di risalire ad una carta carburanti clonata che è stata utilizzata nel novembre 2017 in una stazione di servizio di Quarrata per quattro rifornimenti ad altrettanti camion appartenenti alla ditta rumena. 

I cinque indagati sono stati denunciati anche per uso fraudolento di carta di credito e favoreggiamento reale.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it