Indietro

La scritta 'morte' sulla porta del Pd

Foto Facebook Riccardo Trallori

La minaccia è apparsa sul simbolo del partito fuori dalla sede di Buggiano. Il segretario provinciale Trallori: "Non ci fermeranno mai"

BUGGIANO — Per vergare la scritta comparsa sulla sede del Partito Democratico di Buggiano è stato usato, sembra, un pennarello nero. La minaccia è comparsa ieri sera e ad accorgersene sono stati alcuni militanti del gruppo Giovani Democratici.

Immediata la presa di posizione del segretario provinciale del Pd Riccardo Trallori che su Facebook ha scritto: "Voglio dire a Giacomo Ghilardi, segretario comunale PD di Buggiano e a tutti gli iscritti democratici ed i tanti elettori che questi gesti non ci fermano e non ci fermeranno mai. Se qualcuno a giro per la provincia pensa che con le minacce possa interferire con la nostra attività, allora non ha capito di che pasta siamo fatti e che continueremo a testa alta a condurre questa campagna elettorale ed i mesi che verranno".

Sul caso è intervenuto anche il deputato Edoardo Fanucci: "È inquietante il clima di odio che si respira attorno al Pd: la nostra comunità è forte e non si lascia intimidire. Se pensano di fermarci si sbagliano di grosso, noi non abbiamo paura". 


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it