Indietro

Il surf si spezza nel mare in tempesta

Un surfista di Montecatini è stato spinto al largo di Calambrone dal forte vento. In azione una motovedetta della Guardia Costiera per raggiungerlo

LIVORNO — Se l'è vista brutta il surfista di 51 anni che si è trovato solo in mezzo al mare e in balia delle onde e del vento a un miglio dalla costa di Calambrone. A spingerlo lontano è stato il vento che soffiava a 40 chilometri orari. L'uomo, di origine egiziana, lavora a Montecatini.

L'albero del suo windsurf si è spezzato e in un primo momento l'uomo ha tentato di spingersi con il remo in dotazione ma ha dovuto arrendersi. A quel punto ha usato il telefono cellulare contenuto in una sacca impermeabile per chiamare la Guardia Costiera. 

Alla fine è stato raggiunto da una motovedetta che lo ha tirato a bordo mettendolo a bordo.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it