Indietro

Un pediatra e 7 medici per la Casa della salute

Diventa “Casa della Salute” il presidio territoriale del Comune di Buggiano con sette medici di famiglia, il pediatra e l’ambulatorio infermieristico

BUGGIANO — E’ diventato “Casa della Salute” il presidio territoriale del Comune di Buggiano con gli ambulatori di ben sette medici di famiglia, il pediatra e l’ambulatorio infermieristico più grande; operativi ormai da un mese, al primo piano della struttura, ora tutto gestito dall’Azienda Sanitaria.

“Questa è la quinta casa della salute che inauguriamo in Valdinievole – ha dichiarato Stefania Saccardi - e altre due sono in arrivo, a Monsummano e Ponte Buggianese. Quella di Buggiano rappresenta un ottimo esempio di sinergia privato sociale e pubblico ed è un assoluto riferimento per i cittadini di questa zona che si dovranno allontanare solo per questioni più complesse. Questo grande rafforzamento del territorio è la strada che sta perseguendo la nostra regione”.

La nuova Casa della Salute di fatto si colloca come il riferimento principale per le cure primarie per i circa 9.000 cittadini residenti a Buggiano, con percorsi di prevenzione che riguardano soprattutto le vaccinazioni dell’infanzia, di cura principalmente per le malattie croniche e di riabilitazione con uno storico e attrezzato centro: ogni ambito, compreso quello sociale, adesso è funzionalmente integrato alla medicina generale e alla pediatria.

Nei tre piani della Pubblica Assistenza-Avis di Buggiano la ASL ha realizzato la fondamentale contiguità tra i medici di famiglia, il pediatra e il servizio specialistico, infermieristico, amministrativo così da agevolare il più possibile le famiglie ed i loro bambini, nelle richieste e nell’attivazione delle prestazioni.

La nuova Casa della Salute con i suoi professionisti, opera, infatti, all’interno del più ampio edificio della locale Associazione di Pubblica Assistenza- Avis che da anni accoglie, al secondo e al terzo piano, in particolare i servizi di salute mentale infanzia e adolescenza (diretti dalla dottoressa Patrizia Iacopini) ed il Centro di Riabilitazione territoriale “F. Cappelli”; già da tempo, inoltre, la struttura accoglieva la Sanità d’Iniziativa e l’ambulatorio infermieristico per le “lesioni difficili” che manterranno la stessa organizzazione con l’obiettivo di aumentare la risposta alle esigenze della popolazione. Ad oggi l’ambulatorio che cura le lesioni (aperto due volte asettimana il martedì dalle ore 08.00 alle 14.00 ed il venerdì dalle ore 09.00 alle 12.00) ha in cura 12 persone, mentre con la Sanità di Iniziativa gli infermieri hanno inserito 1000 pazienti cronici nei percorsi dedicati alle loro specifiche patologie con interventi finalizzati alla prevenzione delle complicanze.

L’ambulatorio infermieristico, diretto da Marzia Cecchetti, è situato anch’esso al primo piano proprio accanto agli ambulatori dei medici di famiglia e del pediatra, al fine di realizzare anche interventi contemporanei sui pazienti, sia che essi si rivolgano al proprio medico sia che il riferimento sia quello infermieristico.

I Medici di Famiglia sono Niccolò Giusti, Giulia Marini, Stefano Tafi, Luca Lotti, Marcella Bellomo, Franca Trampi , Massimo Niccolai: hanno il loroambulatorio principale all’interno della Casa della Salute con il pediatra Marco Niccoli.

La forte collaborazione tra ASL e mondo del Volontariato, ad oggi, ha portato alla gestione congiunta di diverse attività e tra queste il prelievo venoso, il Cup e il centralino telefonico, con la possibilità di valutare ulteriori sinergie, sempre nell’ottica del cittadino ma anche per realizzare importanti economie.

Un terreno fertile, dunque, dove agli attuali servizi, nel tempo, se ne potranno aggiungere altri in ambito specialistico e diagnostico con esami di primo livello così da garantire un percorso il più possibile completo agli adulti e ai bambini.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it