Indietro

​Ego International Group, vendita all'estero toscana con i voucher MISE

Sono in molti, in Toscana, a credere nella vendita all'estero come strategia commerciale di successo per le imprese del territorio. Quali sono le possibilità?

TOSCANA — Le aziende vedono nei canali di vendita verso i mercati stranieri un’allettante opportunità per ottenere aumenti di fatturato consistenti. La politica e le istituzioni scommettono dal canto loro sull'internazionalizzazione per rinvigorire l’intero tessuto imprenditoriale dando nuovo ossigeno alle PMI locali. Interessi convergenti che sono approvati da esperti e aziende specializzate nel mondo dell’export, come EGO International Group (si veda il sito internet), leader nel settore da anni.

Secondo i consulenti di EGOInternational Group le attività di vendita all’estero delle PMI del territorio possono permettere agli imprenditori locali di accedere a diverse opportunità commerciali. L’alta qualità dell’offerta Made in Tuscany è ben conosciuta all’estero. Un prestigio certamente utile per competere con player ben più grandi e affermati sullo scenario globale.

Per quanto riguarda le aree di esportazione, EGOInternationalGroup sottolinea l’importanza del mercato europeo, anche se le possibilità per gli imprenditori toscani non si fermano ai confini della UE. Stati Uniti, Svizzera e Russia hanno infatti sempre mostrato interesse verso le eccellenze che l’imprenditoria locale ha saputo proporre.

Anche i mercati dell’estremo oriente, specialmente quelli in forte crescita come Cina, India e Giappone, offrono delle prospettive di guadagno estremamente interessanti per le PMI toscane più ambiziose. Fuori dall’Italia, insomma, un mondo di possibilità attende le aziende più intraprendenti. La politica si è accorta delle opportunità e ha, per questo motivo, deciso di incentivare un programma di collaborazione tra gli imprenditori e le più importanti aziende di consulenza professionale per quanto riguarda il settore del commercio estero.

Il Ministero per lo Sviluppo Economico ha dunque varato il programma dei voucher internazionalizzazione che offrono la possibilità di iniziare un vero e proprio percorso guidato per affrontare le sfide del commercio globale con competenza e sfruttando l’esperienza di specialisti.

Attraverso l’iniziativa dei voucher MISE gli imprenditori possono ottenere una consulenza totalmente personalizzata con aziende del settore come EGO International Group per pianificare al meglio una strategia di vendita all’estero che possa portare i risultati sperati.

Anche l’imprenditore più capace, secondo EGO International Group, deve essere infatti ben consapevole di quali sono le opportunità ma anche le sfide che un’internazionalizzazione aziendale di successo implica. La ricerca di buyers e clienti, l’adeguamento dell’offerta in modo da rispettare gli standard di produzione e le specificità del consumatore locale, e persino la capacità di superare la barriera linguistica e culturale, sono solo alcune delle sfide da affrontare.

La conoscenza di prima mano della realtà e del mercato estera in cui si intende operare risulta quindi essenziale, e per questo motivo è fondamentale che l’agenzia di consulenza possa vantare personale in loco o persino sedi distaccate situate nei punti più caldi e commercialmente interessanti del globo.

Ostacoli che vanno superati con criterio e competenza e che, grazie all’iniziativa dei voucher MISE per l’internazionalizzazione, possono essere affrontati con l’esperienza e l’aiuto di personale specializzato capace di formare i piccoli imprenditori della regione. La Toscana ha da tempo dimostrato come le esportazioni verso i mercati esteri possano rappresentare un settore chiave per sviluppare un’economia di successo.

Puntare sulla vendita all'estero può essere la scelta giusta per moltissimi piccoli imprenditori del territorio. Una direzione che, se affrontata con coscienza e con i giusti mezzi, ha la possibilità di donare alle aziende crescite in fatturato considerevoli e al territorio nuove opportunità di sviluppo.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it