Indietro

Il padre non arriva per cena, era morto

Prima l'attesa, poi la drammatica scoperta da parte del figlio. La tragedia si è consumata ieri sera in via Paradiso. Sul posto anche i carabinieri

MONSUMMANO TERME — Ieri sera un giovane, dopo aver atteso invano il padre per cena, si è deciso a entrare nella sua abitazione in via Paradiso, aiutato da alcuni vicini. In cucina la tragica scoperta.

Il padre, di 46 anni, era riverso sul pavimento ormai senza vita. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e i carabinieri ma per l'uomo non c'è stato niente da fare. Al suo fianco una siringa usata. L'ipotesi più probabile è che sia morto per overdose da eroina.

I residui della sostanza contenuta nella siringa saranno sottoposti ad analisi, mentre la salma dell'uomo si trova ora all'obitorio dell'ospedale San Jacopo di Pistoia dove, su disposizione della Procura, sarà sottoposta ad autopsia.

A quanto si è appreso l'uomo abitava da solo, mentre il figlio abita con la madre poco distante da via Paradiso.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it