Indietro

Si sostituiscono 2mila metri di condotta

Lavori imminenti all'acquedotto in via Marconi per un investimento di 785mila euro. Modifiche alla viabilità in zona per circa 9 mesi di lavori

PIEVE A NIEVOLE — Nella prima metà di ottobre prenderà il via un importante intervento di Acque SpA, gestore idrico della Valdinievole, sull’acquedotto comunale di Pieve a Nievole. Si tratta di lavori per la sostituzione di quasi 2mila metri di condotta idrica lungo via Marconi, per la precisione nel tratto compreso tra il cavalcavia autostradale e via delle Cinque Vie. "Un intervento che comporta un investimento di circa 785mila euro - sottolinea Acque Spa - necessario a ridurre drasticamente il rischio di guasti su un tratto di rete obiettivamente datato e a migliorare nel complesso il servizio idrico per qualità e continuità".

I avori riguardano la posa di una nuova tubazione del diametro di 250 millimetri. Per il loro svolgimento sarà necessario l’allestimento di un cantiere mobile, con l’istituzione, ove possibile, di un senso unico alternato. Maggiori dettagli concernenti i provvedimenti al traffico saranno forniti in prossimità dell’inizio-lavori. Le attività, compreso il rifacimento di un centinaio di allacci privati, dovrebbero terminare indicativamente entro l’estate del 2020.

“Siamo consapevoli come il prolungamento dei lavori di Autostrade abbia causato non pochi problemi agli abitanti di via Marconi, a coloro che utilizzano frequentemente questa arteria e indirettamente anche ad alcune attività commerciali – spiega il sindaco di Pieve a Nievole, Gilda Diolaiuti - Non possiamo tuttavia perdere l’occasione di completare questa fase senza intervenire strutturalmente anche sull’acquedotto ed evitare così il concreto rischio di doverlo fare successivamente, in condizioni di emergenza e con disagi ancora maggiori, viste le condizioni di quel tratto di tubazione. L’impegno dell’amministrazione comunale, in costante coordinamento con i tecnici di Acque, sarà quello di cercare di ridurre al minimo i disagi e di contenere per quanto possibile i tempi di realizzazione”.

“Il tema delle perdite idriche lungo tubazioni e del loro contenimento - sottolinea il vicepresidente di Acque SpA, Giancarlo Faenzi - è un tema di grande attualità a livello nazionale. La Valdinievole non è certo esente da questo tipo di problematica a causa della vetustà della rete idrica e dalla carenza di investimenti significativi nei decenni passati. Proprio per questo come Acque ci stiamo concentrando, non solo sul potenziamento del servizio depurazione (in particolare con la riorganizzazione degli schemi depurativi per la tutela delle risorse del Basso Valdarno e del Padule di Fucecchio), ma anche sulla sostituzione delle tubazioni obsolete. In questo quadro, rientra l’importante intervento in via Marconi".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it