Indietro

Sportello donna, attivato il servizio

Ecco dove è possibile rivolgersi per avere supporto su problemi legati a relazioni familiari, lavoro e anche esperienze migratorie

CHIESINA UZZANESE — E' stato avviato da qualche giorno lo  "Sportello ascolto – Donne del mondo", ospitato dai locali della Protezione Civile, in via Vittorio Veneto.

Il progetto, patrocinato dal Comune di Chiesina è rivolto a tutte le donne del territorio e dei paesi limitrofi che necessitano di aiuto. L'iniziativa è rivolta anche a chi ha problemi legati all'esperienza migratoria. Lo sportello, voluto e seguito dal consigliere delegato alla sicurezza Giovanni Guarnera, con il delegato ai servizi sociali, sarà curato da Hetrea Holga, esperta in tecniche psicologiche nel diritto dell'immigrazione e mediazione culturale.

"La dottoressa Hetrea - spiega Guarnera - è stata scelta soprattutto per la sua esperienza nei centri antiviolenza con i quali tutt'oggi collabora. L'obiettivo è quello di fornire un valido supporto relazionale a tutte le donne che, spesso e per svariati motivi, non riescono a confrontarsi con le istituzioni". 

Lo sportello sarà attivo gratuitamente ogni secondo e quarto giovedì del mese.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it