Indietro

Il pm chiede il processo per l'ex sindaco Giurlani

Oreste Giurlani

L'ex primo cittadino di Pescia è accusato di essersi impossessato di più di settecentomila euro dell'Uncem. Coinvolto anche un imprenditore di Prato

PISTOIA — La procura pistoiese ha chiesto il rinvio a giudizio per peculato per l'ex sindaco di Pescia Oreste Giurlani.

L'ex primo cittadino è accusato di essersi impossessato di oltre settecentomila euro di proprietá dell'Uncem Toscana, l'Unione dei Comuni montani che ha presieduto per dieci anni, utilizzando vari sistemi: rimborsi spese gonfiati, autocertificazioni, consulenze affidate a se stesso. Oltre 330mila euro li avrebbe invece spesi senza alcun giustificativo.

Giurlani è accusato anche di traffico di influenze illecite: secondo gli inquirenti si sarebbe fatto consegnare 39mila euro per accreditare un imprenditore di Prato presso la Regione Toscana e altri enti pubblici.

Giurlani ha negato ogni addebito.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it