Indietro

Neonata muore due ore dopo il parto

Inutili i tentativi di rianimare la piccola. Il dramma è avvenuto all'ospedale Santi Cosma e Damiano. La Asl: "Parto regolare"

PESCIA — Questa mattina una neonata è deceduta due ore dopo aver visto la luce nell'ospedale Santi Cosma e Damiano. Al momento del decesso la piccola era insieme ai genitori, nella sala travaglio-parto. Come si legge in un comunicato dell'Asl, improvvisamente le sue condizioni cliniche si sono aggravate, circostanza che i sanitari hanno definito "inspiegabile" visto che tutto, fino a quel momento, si era svolto regolarmente: il parto era stato fisiologico e i parametri vitali rilevati sulla piccina tutti nella norma.

Quando è scattato l'allarme, gli anestesisti hanno praticato sulla bambina le manovre rianimatorie, in collaborazione con l'equipe della sala parto, ginecologo, ostetriche, infermiere e pediatra, mentre veniva attivato il servizio di trasporto neonatale protetto. Ma è stato tutto inutile.

L'Azienda Sanitaria ha incaricato il responsabile aziendale del rischio clinico di effettuare tutti i controlli del caso sulla correttezza delle procedure seguite dai sanitari. Ai familiari della neonata, sconvolti, è stato messo a disposizione un supporto psicologico.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it