Indietro

Yves Montand "torna" nella sua città

Nel teatro a lui intitolato, va in scena uno spettacolo dedicato alla vita dell'artista nato a Monsummano e poi emigrato in Francia

MONSUMMANO TERME — Si chiama Yves Montand - Un italien à Paris lo spettacolo che Gennaro Cannavacciuolo porterà in scena sabato 7 novembre alle 21 e domenica 8 novembre alle 16 al teatro (non a caso) Yves Montand di Monsummano. 

In platea ci saranno la moglie Carole Amiel e di Valentin, figlio dell'artista. Da tempo Cannavacciuolo voleva aveva in mente di realizzare un'opera teatrale dedicata a un personaggio cui dice di sentirsi artisticamente molto legato. 

Co-finanziata dal Comune di Monsummano Terme, la rappresentazione si presenta come un "docu-recital": partendo dagli albori toscani di Yves Montand, si arriva ai trionfi parigini, una vita lunga 70 anni, fino alla morte avvenuta nel 1991.

"Ma l'artista - commenta Cannavacciuolo - ha vissuto così intensamente da far valere almeno tre volte i suoi 70 anni. Per lui questo spettacolo sarà una specie di ritorno a casa".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it